33,68€

Raccolti

13

Eroi

Cooperativa Logogenia®

< Bambini e giovani

33,68€ Raccolti

13 Eroi

Vuoi aiutare Cooperativa Logogenia® gratuitamente?

Unisciti alla nostra rete solidale
Compra online come sempre
Le marche offrono le donazioni

Chi siamo

Cooperativa Logogenia ONLUS è l'ente fondato da Bruna Radelli per favorire una corretta applicazione e diffusione del metodo secondo i principi da lei individuati. Cooperativa Logogenia è dunque, su espressa volontà dell'ideatrice del metodo, l’Ente che, in Italia, promuove la ricerca sulla Logogenia®, l’applicazione del metodo Logogenia®, la formazione di personale specializzato e l'aggiornamento degli operatori scolastici e sanitari che operano con soggetti sordi, con disturbi morfosintattici e/o nella comprensione del testo e con bambini, adolescenti ed adulti non madrelingua italiana. La Logogenia® è una disciplina di linguistica con basi teoriche di grammatica generativa. È una metodologia di lavoro che genera un processo di scoperta dei significati delle parole e degli elementi funzionali della lingua e che tiene conto anche del loro funzionamento all’interno delle frasi e del testo. Attraverso l’applicazione del metodo Logogenia®, Cooperativa Logogenia® lavora per ridurre le difficoltà linguistiche dei bambini sordi e dei bambini con difficoltà specifiche del linguaggio o stranieri, perchè possano diventare adulti che sanno l’italiano, autonomi nel raccontare ciò che vivono, nello scrivere una mail o un sms, nel leggere il libro di testo, un fumetto, un libro, o un giornale.

Alcuni dei 13 Eroi che sostengono Cooperativa Logogenia®:

Condividere è aiutare! Parla di Cooperativa Logogenia® ai tuoi amici

Progetti in corso

La Logogenia® è una metodologia innovativa che aiuta innanzitutto il bambino sordo nella comprensione della lingua scritta: attraverso una conoscenza minuziosa delle caratteristiche salienti della sintassi dell’italiano abbiamo individuato un modo per renderle visibili e comprensibili in poco tempo, evitando di far imparare nozioni grammaticali sull’italiano e attivando invece la capacità innata e non consapevole di elaborare informazioni sintattiche. In quanto tale, il metodo si rivela utile in diverse situazioni: - con il bambino sordo che si sta avvicinando alla lettoscrittura, affinché il processo di comprensione della lingua italiana venga avviato di pari passo allo sviluppo delle sue competenze comunicative; - con l’adolescente sordo che necessita di uno strumento specifico per la comprensione dell’italiano scritto; - con il bambino o l’adulto straniero che possono scoprire in modo chiaro ed efficace il funzionamento della sintassi dell’italiano e migliorare la loro comprensione della lingua e dei testi; - per valutare le competenze grammaticali in qualunque situazione si renda necessario uno strumento mirato, specifico e altamente individualizzabile per verificare le competenze morfosintattiche (sordità, patologie e ritardi del linguaggio, bambini e adulti non madrelingua italiani).

Helpfreely.org non è responsabile del contenuto pubblicato dalle Noprofit nelle sue pagine.